Prezzi Speciali per tutti i grossisti 5 days, 3h, 30min, 31s Scopri Come

Carrello
0,00€
GREENFOOD

Funghi Pleurotus (Sfusi)

Non disponibile

Il Pleorotus è un fungo medicinale che contiene beta-glucani e glicoproteine.

La sua azione principale è l’effetto contro il colesterolo alto ed è dotato di una potente azione antiossidante.

2,00 IVA Compresa

Esaurito

Descrizione

Il Pleorotus è un fungo medicinale che contiene beta-glucani e glicoproteine.

La sua azione principale è l’effetto contro il colesterolo alto ed è dotato di una potente azione antiossidante.

Le proprietà del Pleorotus ostreatus

Il fungo Pleurotus ha numerose interessanti proprietà biologiche per le quali lo si ritrova già nei testi antichi e nei trattati di micoterapia.

Esso contiene beta-glucani e glicoproteine, lovastatina, ostreostatina,laccasi, lecitine, acido palmitico e linoleico, vitamine e Sali minerali, ferro, proteine e fibre.

La sua azione principale e più importante è l’effetto contro il colesterolo alto, i dati sperimentali indicano che un’assunzione regolare di questo fungo contrasta l’arteriosclerosi anche a livello coronarico contribuendo così alla prevenzione dell’infarto.

Questa importante azione è dovuta alla presenza di elevate quantità di lovastatina una sostanza che si ritrova in commercio sotto forma di farmaco contro le ipercolesterolemie. Questa sostanza è infatti presente anche nel riso rosso fermentato che viene utilizzato molto in medicina naturale appunto nell’ipercolesterolemia.

Il Pleurotus agisce riducendo l’assorbimento e la biosintesi epatica del colesterolo.

Come tutti i funghi inoltre è di gran sostegno sul sistema immunitario, aiuta a tenere sotto controllo la crescita tumorale, in particolare contiene una proteina l’Ostreolisina specializzata nell’attaccare le cellule neoplastiche.

È dotato inoltre di una potente azione antiossidante e secondo alcune ricerche agisce come epatoprotettore anche in presenza di una dieta scorretta.

Sono emerse anche proprietà antinfiammatorie paragonabili a taluni farmaci come il diclofenac, inibisce, inoltre, l’aggregazione piastrinica suggerendo un suo potenziale utilizzo nelle malattie cardiovascolari per prevenire la formazione di trombi .

Grazie alla presenza dei beta-glucani ritarda l’assimilazione degli zuccheri nel sangue rivelandosi utile nella terapia antidiabete.

Nelle diete volte alla perdita di peso dona un senso di sazietà.

Questo fungo si è dimostrato particolarmente efficace sul carcinoma prostatico. I ricercatori hanno scoperto che contiene due sostanze che hanno interessanti proprietà citotossiche sulle cellule tumorali la Ostreolisina e una lecitina dimerica che risultano essere potenti antitumorali.